Decreto direttoriale n. 2 del 20 luglio 2021 MIN. LAV.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali comunica che è stato sottoscritto il Decreto direttoriale n. 2 del 20 luglio 2021, con il quale autorizza la corresponsione, in favore di 11.386 lavoratori, di un’indennità giornaliera onnicomprensiva di 27,57 euro per il fermo pesca obbligatorio, riparametrata proporzionalmente per ogni singolo lavoratore nel limite dello stanziamento, stante la richiesta totale che ha superato l’importo previsto, e di un’indennità giornaliera onnicomprensiva di 30,00 euro per il fermo pesca non obbligatorio, con oneri e…

RIUNIONE 15.04.2021 del Consiglio consultivo regionale per il Mediterraneo

Alla riunione odierna del MEDAC tra in vari argomenti è stato affrontato il tema del GREEN DEAL, la linea guida di tutte le politiche ambientali dell’Unione Europea, che ha due crono-programmi primo step 2030 e secondo step 2050.   L’obiettivo principale è la tutela mediante la strategia sulla Bio-diversità, le misure per raggiungere tale obiettivo sono: Riduzione dell’impatto con l’ambiente delle attività umane (cambiamento climatico, inquinamento e pesca); Recupero degli ambienti…

D.L. SOSTEGNI: COLDIRETTI, TAGLIATO COSTO LAVORO NEL COMPARTO DELLA PRODUZIONE AGROALIMENTARE Integrato anche il fondo di sostegno alle filiere agroalimentari

Abbiamo ottenuto il taglio del costo del lavoro con l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali in agricoltura importante per sostenere le imprese della produzione agroalimantare duramente colpite a cascata dalle chiusure della ristorazione. E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini nel commentare positivamente lo stanziamento nel decreto sostegni approvato dal Consiglio dei Ministri ulteriori 300 milioni di euro per garantire a gennaio  l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali e assistenziali delle imprese operanti su tutto…

COVID: COLDIRETTI, SPINGE CORSA AL CIBO, PREZZI AL TOP DA 7 ANNI Non solo vaccini, al via consultazione per autosufficienza alimentare in UE

A febbraio 2021 i prezzi dei prodotti alimentari hanno raggiunto a livello mondiale il massimo da quasi sette anni trainati dalle quotazioni in aumento per zucchero, oli vegetali, cereali, latte e carne. E’ quanto emerge dall’analisi della Coldiretti sulla base dell’Indice Fao dei prezzi dei prodotti alimentari, che ha raggiunto in febbraio un valore medio di 116 punti, che rappresenta un incremento del 2,4% rispetto a gennaio, del 26,5% sull’anno…