CHIOGGIA

La marineria di Chioggia ha una lunga storia ed ha acquisito nel tempo importanza e rilevanza nazionale. La pesca è sempre stata a Chioggia una delle attività principali, anzi per molto tempo, quasi l’unica attività svolta. Fin da tempi antichissimi vi sono notizie sull’arte della pesca, tramandata da padre in figlio. Già il senatore romano Cassiodoro ce ne parla nel VI secolo dopo Cristo, mettendo in evidenza come la maggior…

CESENATICO

A Cesenatico le testimonianze storiche e della tradizione marinara vivono intrecciate con la realtà di una moderna località turistica. Le antiche imbarcazioni a vela del Museo della Marineria sono ormeggiate fianco a fianco con i moderni motopescherecci, che ritmano ancora con le loro uscite i tempi del Porto Canale disegnato da Leonardo, sulle cui banchine si svolge la vita cittadina. La vecchia Pescheria, ancora attiva, e a pochi passi dalla…

CASTIGLION DEL LAGO

Il lago Trasimeno, con una superficie di 128 km², è il più esteso lago dell’Italia peninsulare, quarto tra i laghi italiani subito dopo il lago di Como. Tale estensione si affianca ad una scarsa profondità (media 4,3 m, massima 6 m), di modo che il Trasimeno rientra tra i laghi di tipo laminare. Ricca è la fauna ittica di questo bacino lacustre: le specie presenti sono 18, ma solo 5…

CAORLE

L’attivita di pesca a Caorle ha origini lontane e la cittadina mantiene, anche per la presenza del porto peschereccio, un tipico aspetto marinaro. Fu il doge Francesco Foscari nel lontano 1439 a conferire i diritti di pesca esclusivi alla citta di Caorle nelle acque, porti, paludi e canali situati tra i fiumi Livenza e Tagliamento. Ma già nel XVII secolo questo privilegio fu molto limitato, visto che le lagune vennero…

CAGLIARI

ll settore della pesca costituisce un comparto significativo per la Provincia sia dal punto di vista economico che per l’impatto occupazionale e sociale che esso produce. Le attività più importanti sono quelle della acquacoltura, operanti in 61 unità locali. A fianco ad esse la pesca di prossimità, la pesca d’altura e la pesca lagunare; circa 600 addetti nelle attività di pesca e di acquacoltura e mitilicoltura che hanno assunto una…