PROPOSTO A BRUXELLES IL PIANO PLURIENNALE PER “PICCOLI PELAGICI” RELATVAMENTE AL MARE ADRIATICO

La Commissione Europea ha oggi approvato la proposta di Piano Pluriennale per la gestione degli stock di pesce azzurro.  In particolare trattasi di gestione degli stock di acciughe, sardine, sgombro, ecc… presenti in Adriatico. Il Piano coinvolge tre stati Unionali Italia, Slovenia e Croazia e interessa anche Montenegro e Albania.   Con tale misura si defniscono gli obiettivi, in particolare di due specie “alici” e “sarde” relativamente alla valutazione dei tassi…

MIPAAF E REGIONI, IRRISOLTE QUESTIONI IMPORTANTI PER IL COMPARTO ITTICO: “INTERVENIRE SUBITO PER RIPORTARE CALMA”.

Non solo la legge sul riordino delle sanzioni della pesca, sul carnet del MIPAAF, restano ancora irrisolti altre questioni come – afferma Coldiretti Impresapesca – il pagamento del fermo biologico 2015 e 2016, i chiarimenti sul pagamento dei soci di impresa imbarcati per il pagamento della CIGS, un necessario snellimento degli adempimenti relativi alle licenze di pesca con una auspicata semplificazione, una diversa gestione delle politiche relative al mercato ed…

“PESCA DEL PESCE SPADA A RICHIO PENALIZZAZIONE”, I TIMORI GIUNGONO DA MADRID

Al confronto ICCAT tra i Paesi del Mediterraneo arriva la notizia che all’Europa comunitaria è stata riservata una TAC, quota, di 7.410 tonnellate di Pesce Spada per il 2017, circa 71% del totale ammissibile di catture autorizzate, corrispondente a 10.500 tonnellate. La ripartizione si è basata sulla storicità delle catture nel periodo 2010-2014.    Dopo un polemico confronti tra spagnoli, italiani e marocchini, ora la partita si trasferisce ora a Bruxelles…

PESCA: COLDIRETTI, CORREGGERE SANZIONI PESANTI SU TAGLIE MINIME

E’ in atto un agitazione in molte marinerie italiane dedite alla pesca per i timori di pesanti sanzioni relative allo sbarco e messa in commercio del pescato sotto-taglia minima che nascono dall’applicazione dell’art.39 della Legge 154/2016. Lo rende noto la Coldiretti Impresapesca nel sottolineare l’importanza di procedere alle necessarie modifiche sulla base del monitoraggio avviato sui problemi che possono nascere dall’applicazione della nuova struttura normativa con la disponibilità dei tavolo istituzionali avviati…

INFLAZIONE: COLDIRETTI, SPINTA DA +20,4% VERDURA, STRAVOLTI CONSUMI BOOM ACQUISTI DA CARNE A SALUMI FINO A PESCE E ORTAGGI SURGELATI

A spingere l’inflazione è l’aumento record del 20,4% dei prezzi dei vegetali freschi e del 7,3% della frutta rispetto allo stesso mese dello scorso anno per effetto del maltempo che con gelo e neve ha decimato le coltivazioni agricole. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti in merito ai dati Istat definitivi sull’inflazione che raggiunge a gennaio il valore tendenziale dell’1%, al top da tre anni e mezzo (agosto…