VARATA LA RIFORMA DELLA AUTORITA’ PORTUALE, LA RIORGANIZZAZIONE AMMINISTRATICA ED RUOLO DELE DOGANE

Nel corso dell’ultimo Consiglio dei Ministri sono state approvate le norme relative al riordino ed alla organizzazione delle Autorità Portuali (in numero di 15), oltre che alla gestione, che tali enti gestori, vedranno ampliata anche ad altri porti nell’ambito di specifici distretti. Importante è anche la riforma delle competenze dell’Agenzia delle Dogane, quale sportello unico dei procedimenti amministrativi relativi al demanio marittimo.

CICERELLO – REGIONE CALABRIA E’ stato emanato il decreto sulla pesca del cicerello nei compartimenti della regione Calabria – si ALLEGA decreto ed elenco delle barche autorizzate per ogni porto

E’ stato emanato il decreto sulla pesca del cicerello nei compartimenti della regione Calabria – si ALLEGA decreto ed elenco delle barche autorizzate per ogni porto. Alleghiamo: http://www.impresapesca.it/documenti/Decreto CICERELLO per le GSA 10 e 9 – elenco barche autorizzate -.pdf  

CIRCOLARE ESPLICATIVA PERTINENTE ALLA LIBERALIZZAZIONE DELLE BLUE-BOX

Si informa che è stata pubblicata sul sito del MiPAAF (link: https://www.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/10348 ) e sul sito controllo pesca (link https://www.controllopesca.politicheagricole.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/6 ) la Circolare Esplicativa del Decreto Ministeriale 13 aprile 2015 “liberalizzazione degli apparati di controllo sulla flotta peschereccia nazionale”. Al riguardo si evidenzia che le autorizzazioni temporanee all’uso del modulo cartaceo del log-book sin qui rilasciate, si intendono automaticamente decadute entro novanta giorni dalla data odierna, al termine dei quali…

Vongola

UN RISULTATO STORICO PER IL COMPARTO PESCA, QUELLO DELLA DIMINUZIONE DELLA TAGLIA MINIMA

FORTE ATTESA PER IL PIANO DI GESTIONE DELLA “VENUS GALLINA” Il Ministero chiude con l’invio alla Commissione Pesca delle ultime modifiche apportate alla preposta del Piano Nazionale di Gestione delle VONGOLE.  Un iter lungo e tortuoso che COLDIRETTI-Impresapesca avviò nel lontano 2010 portando il problema della taglia minima alla ribalta nazionale e comunitaria, problema scottante ed irrisolto per anni, ripreso da questa amministrazione che, con una spinta forte e tanta…

VIBO MARINA

Tutte le maggiori imbarcazioni con licenza per la pesca a strascico sono concentrate nel porto di Vibo Marina e ad esse afferisce il 60-70% del totale delle catture che si realizza nel complesso lungo la costa vibonese. Sulla banchina Tripoli attraccano una decina di motopescherecci d’altura di medie-grandi dimensioni (oltre 15 TSL). In rada nel quadrante centrale ormeggiano altri 10 motopescherecci di medie dimensioni (5-15 TSL) e circa una ventina…